sabato 10 marzo 2007

dite no! alla publicità molesta

vexin, parco naturale
ero in giro per le mie location, d'un tratto vedo un omino che imbottisce le cassette delle lettere di roba. lo osservo attentamente per due motivi: é vestito in borghese e infila una quantità oscena di opuscoli nelle cassette. terminata la via ritorna al suo veicolo, un veicolo delle poste francesi!!! un omino pagato dalla posta per mettere merda nelle nostre cassette!
gli opuscoli sono tanti che non possono entrare che a metà nelle buche, decido di rubarne un malloppo.

bene il resoconto é questo:
peso circa 800 grammi di carta non riciclata e patinata, la più inquinante
contenuto degli opuscoli, publicità di grandi magazzini, incitamento al consumo, propaganda elettorare o comunucazione istituzionale. in un prossimo post tratterò singlarmente i contenuti aberranti

i danni di questa violazione delle nostre cassette per roba non richiesta:
in questo specifico caso 800 grammi x il numero di abitazioni sono la carta sprecata ovvero alberi tagliati
la benzina necessaria alla distribuzione di tonnellate di roba non richiesta
poste intasate da tonnellate di materiale publicitario
un'industria di inquinamento e consumo non necessario al servizio della rituzione degli spazi vitali, verdi e liberi

esiste un metodo semplice ed efficace per non partecipare allo scempio quotidiamo di alberi distrutti
scrivete bene in vista sulla vostra cassetta delle lettere "NIENTE PUBLICITÀ" se la trovate avete il diritto di denunciare il proprietario di quella pubblicità!

altro se siete d'accordo sul fatto che questa pubblicità é inutile e dannosa per l'ambiente, quando la ricevete non legetela e mettetela direttamente nei contenitori per il riciclaggio della carta!

8 commenti:

penserEnsuite ha detto...

Hai ragione... è tutta cartaccia dannosa! Buona l'idea di scrivere che non si vuole pubblicità!
Lo farò!
Grazie!

nico ha detto...

Ciao Christian,

scopro che hai un blog di impegno civile... se fossi ancora a PA dovresti scrivere un post al minuto!

tanti saluti!

Nicola

ierioggidomani ha detto...

ciao nicola
grazie per la visita
ho scoperto il mondo dei blog da pochissimo. lo sconoscevo.
non abito più a palermo ma credimi che anche qui le cose non vanno bene. anzi qui fa più schifo perche almeno quando stai a palermo ti consoli dicendoti " va beh! tutto normale stio in sicilia!"
da una grande capitale ti aspetti altro, ti aspetti che qui le cose le abbiano capite, valutate, riflettute. macché lo strafottismo dilaga ovungue. credo che l'europa si stia facendo inghiottire dal capitalismo selvaggio e la nostra cultura sprofonderà nella culturapop-industriale!
Andy ci ha fatto forse più male che bene! il messaggio é arrivato storto!

seplasia ha detto...

Non me ne parlare!
Non la posso vedere!
In genere la infilo nelle cassette dei miei vicini...

Ma la carta patinata si può riciclare? Io la getto nella campana della carta, ma ne vale la pena?

ierioggidomani ha detto...

assolutamente si!
ormai i sistemi di riciclaggio sono perfetti, riciclano tutto!
meglio mettere la cartaccia nel riciclo cosi fai contento il tuo vicino e aiuti la natura!
:-)

Anonimo ha detto...

http://parcodellebetulle.splinder.com/

la sinistra romana solida come il cemento (d'accordo con la destra)

Anonimo ha detto...

andy warhol era un demente con un pacco di soldi

ierioggidomani ha detto...

ciao anonimo
perché non ti registri cosi possaiamo andare più semplicemente sul tuo sito / blog
cmq adesspo faccio un copia e incolla e vado a leggerti
a presto