sabato 30 giugno 2007

foto ricordo

TONY BLAIR
lascia la poltrona di primo ministro

si dichiara felice e molto soddisfatto di ciò che si lascia alle sue spalle

e prima di partire una autoscatto per ricordo!!!

una nota narcisista

avete mai provato a scrivere il vostro nome su un grande motore di ricerca e cliccare ricerca per immagini?

io l'ho fatto! risultato : io non c'ero ma c'erano altri... col mio nome e cognome...

quindi secondo google io sarei questo qui:


provate e ditemi se avete la stessa crisi d'identità!

una nota sciovinista

una dichiarazione di Robert De Niro:

'A me piace moltissimo Franco Franchi. Quando giravo in Sicilia il secondo Padrino, ho visto un suo film, Ultimo tango a Zagarol. Era straordinario'

mercoledì 27 giugno 2007

supermarket

... giovedi! tu lavori li!

ogni volta che entro in un centro commerciale mi viene la nausa, la depressione e voglia di scappare!

domenica 24 giugno 2007

controsensi

viviamo in una società sempre più schizzofrenica...

fumare fa male,eufemismo, fumare uccide!

allora lo stato che tiene molto alla nostra salute, decide di vietare il fumo nei luoghi pubblici, ristoranti, uffici, insomma tutti i luoghi dove si lavora e dove si accede pubblicamente.
lo stato, il monopolista delle sigarette, pensa alla nostra salute e impone il cartello VIETATO FUMARE nei luoghi pubblici.
ora il monopolista/stato non ha messo le sigarette fuori legge e neanche l'atto di fumare ma ha messo fuori legge fumare in un certo luogo, un luogo definito come pubblico!
questo che vuol dire? che se ti fumi cento sigarette a casa tua o per strada sei in regola con la legge. magari i tuoi polmoni e quelli di tuo figlio non sono proprio contenti, ma sei in regola con la legge. tumori a norma!
e come tutte le leginormativedecreti che vengono messi in atto succede sempre che hanno sempre delle ripercussioni che nessuno aveva previsto
visto che non si può fumare nei luoghi pubblici, nelle grandi e medie aziende e in tutti gli uffici pubblici i dipendenti tabagisti hanno acquisito un nuovo diritto: la possibilità di assentarsi una volta ogni ora per fumare una sigaretta. una sigaretta, più il tragitto e l'ascensore per uscire fuori a fumare fanno una media stimata in 6 minuti. un sigaretta all'ora per otto ore fa 48 minuti.
i tabagisti lavorano 48 minuti al giorno meno dei non fumatori. 48 minuti pagati per metterti catrame e altre porcherie nei polmoni.
le stime hanno mostrato che quei 48 minuti di non lavoro pesano sulle spalle dei non fumatori, in poche parole é tutto lavoro in più per loro, non pagato.
i sindacati non sanno che c..o fare! non sanno chi difendere.
le aziende e gli enti pubblici hanno duplicato e triplicato il buget manutenzionale degli ascensori in alcuni casi il costo si é quadruplicato!
le aziende di manutenzione sono contentissime.

i non fumatori adesso sono difronte al grande dilemma è meglio rischiare il tumore da fumo passivo o fare gli straordinari gratis?

oppure possono sempre incominciare a fumare
(il monopolista questa volta lo aveva previsto...)

domenica 17 giugno 2007

dottori malati

uno dei tanti controsensi della nostra società contemporanea:
i dottori sono la categoria sociale più predisposta alle malattie.
i dottori si ammalano più degli altri!!!

sabato 16 giugno 2007

martedì 5 giugno 2007

il grillo parlante

essendo un neofita del web, sono in quella fase dove scopri tutti i giorni qualcosa di nuovo.
é un pò di giorni che noto con stupore che molti dei grandi blog italiani, remano contro il blog di beppe grillo. attenzione quando dico remano contro intendo dire snobbamo, sminuiscono, svalutano, lo accusano di essere "mercenario" o accusano il suo autore di non esserne il vero autore... o peggio ancora che usi il suo blog per secondi e terzi fini quali possono essere il recupero illecito dei dati dei suoi lettori a fini statistici, di vendite o per controllarci e studiarci.

grosso modo il senso di questo cursore puntato, ma senza mai puntarlo veramente, é che grillo usa la sua notorietà per arricchirsi ulteriormente (ricordo che é un genovese:-))) e per creare un'immensa banca dati in barba a tutte le privacy. il sospetto é che grillo sia un grande doppiogiochista! un manipolatore.

sorpreso! sono rimasto davvero sorpreso e poi un poco sconcertato quando ho scoperto che un blog che amo molto orientalia4all, gestito dalla incredibile boh, si é mostrato totalmente chiuso all'argomento (e qui e qui e ancora qui).
orientalia4all é un blog che tratta di tutto, ed ogni argomento lo tratta fino in fondo, con serietà, con fermezza, e sempre con una precisa presa di posizione, onesta e sincera percui sei o non sei d'accordo provi sempre e comunque stima per l'autore! ed é proprio per questi motivi che sono rimasto alluccuto comu un cabbasisu venendo a sapere che boh non ha mai letto il blog di grillo. boh però ha un giudizio preciso e molto duro su questo blog, e mi ripeto anche se non lo ha mai letto. boh, si fida di quello che altri gli hanno detto sul blog di grillo... ed io adesso dovrei credere che boh, una donna piena di curiosità ed intelligente, che quando riporta una notizia senti che si é documentata fino all'ulitmo kbite che ha scritto, e soprattutto grande figura del web al femminile, editor e metamoderatore di blogbabel non é mai andata, non fosse altro che per la curiosità, a dare un'occhiatina al blog di grillo - quarto posto oggi su blogbabel e sullo stesso sito citato a titolo di esempio per le spiegazioni sul calcolo algoritmo delle classifiche... mmm piuttosto diffcile da credere...
eppure alle mie insistenti richieste di perché e come mai non lo avesse mai letto quel blog, boh ha dato delle risposte di totale chiusura verso il blog di grillo. in sostanza non lo ha letto e non lo leggerà mai!

chissa perché attorno al blog di grillo c'é una forte posizione non solo di critica ma addirittura di sospetto da parte dei più quotati blog e authority del web italiano?

se devo darmli una risposta di getto direi gelosia ed invidia, ma non penso che possa essere questo il motivo.
da espatriato ho appreso che niente e nessuno parla peggio e male degli italiani di come lo fanno gli italiani stessi. ma non credo neanche a questa ipotesi.
forse più semplicemente ai "grandi " del web italiano da fastidio che un "estraneo" del web si sia introdotto con tanta autorevolezza e successo nel loro "dominio"... un pò come dire "che grillo é un uomo di spettacolo che faccia l'uomo di spettacolo" ... insomma grillo rimani al tuo posto! questo é il nostro territorio tu stattene al tuo posto.

bisognerà indagare...
io vorrei proprio capire!

ps:
sono sorpreso perché per me il mondo dei blog ed internet é un mondo di ribellioni, dei tentativi di riscatto per l'ingiustizia della non informazione, della non violenta non adeguazione al sistema capitalistico e dello strapotere burocratico e partitico.
e grillo mi sembra che sia un pò l'icarnazione di tutto questo

ps2:
spero che boh non prenda questo post come un'attacco. continuerò a leggere orientalia4all tutte le mattine sempre con la stessa impazienza di scoprire l'argomento del suo nuovo post!

domenica 3 giugno 2007

dell'amore


museo quai de branly, paris.
mostra temporanea sul popolo della nuova irlanda.
vietato fare foto quindi disegno per me le statue che più mi hanno colpito.
a questa per anni antropologi, psicologi, scienziati e ricercatori non sapevano dare una vera spiegazione.
poi un indigeno al quale qualcuno decise di chiedere ha dato la risposta tanto attesa.
si tratta della rappresentazione del matrimonio, di una coppia, di due persone che si amano.
un unico corpo con due teste SORRIDENTI!
siamo diventati troppo complicati, ricerchiamo troppo e troppo "dietro".

il saggio popolo della nuova irlanda sull'amore aveva capito tutto!!!

GRRRRRRR!!!!!!!!!

lo so... confesso! ultimamente sto mollando un pò! dovrei postare di più. ma non so se a voi capita lo stesso ma certe volte ti chiedi se vale la pena scrivere un blog. se ha veramente un senso. io tutti mentre "vivo" vedo cose che mi fanno accapponare la pelle e mi dico "minchia! blog!" che tradotto vuole dire : argomento da inserire nel blog!
ma quando apro il mio mac / pc l'entusiasmo va via. a volte perché sono stanco altre perché mi dico che non ha senso e che forse sono io che devo cambiare, che dovrei smetterla di vedere il marcio ovunque e dappertutto. e questa riflessione oggi mi ha tormentato. per cui se qualcuno di voi a voglia di continuare a leggere a quel qualcuno racconto la mia sotriella di oggi.

Parigi. Hotel de Ville. sarebbe il municipio da noi. ora davanti a questo enorme municipio ci sta una piazza enorme, molto bella. in questo spazio parigi allestisce sempre eventi nuovi e molto scenografati.
Essendo la mia mammina venuta a trovarmi mi son detto la porto all'Hotel de Ville che sapevo esserci un giardino "effimero" - lo chiamano proprio cosi "effimero".
arrivati sul posto scopriamo che su questa enorme piazza ci sta un giardino pazzesco co centinaia di piante diverve, con piantz "alimentari" piante "ornamentali, erbe varie - eccetto quelle che si fumano- e tutta una serie di elementi pedagocigi e scenografici che ti spiegano la natura etc etc. Dentro il municipio una mostra che non finisce più sugli sforzi della città di Parigi nel creare sempre più verde in città.
il tutto realizzato veramente molto bene!
Mia mamma una pasqua: a guarda i ciclamini, a eccco il pinzimonio, la margiolena etc etc! per farla breve era felice!
bene. molto bene. ma io non ho potuto fare a meno di notare e riflettrere su alcune cosette, che porcaputtana a me sembrano evidenti! ma sembrerebbe che al resto del mondo no!!!
laprimariflessione
vedendo tutte quelle piantise cosi ben curate é stata quella di chiedermi ma quando smontano la mostra che fine fanno? risposta di mia madre ingenua : le ripiantano! DOVE dico io - dentro di me. la mia di risposta é che tutto questo finira nel cesso. per 5 settimane un giardino effimero pieno di buoni propositi poi via tutto nel cesso!
lasecondariflessione
quanto sara mai costato tutto questo??? tanto, la risposta é tanto. e non posso fare a meno di pensare ai signori che vivono in tenda a parigi, sotto i ponti o lungo senna. sono cento che loro il giardinetto lo avrebbero voluto defitinivo e non effimeno e soprattutto con la possibilità di campeggiarci sopra!
leterzariflessione
tutto era incentrato su l'ecologia. omesso il fatto dell'effimero costo e che tutto verrà buttato nella spazzatura, durante la visita c'é una distribuzione di flyer "ecologici", vaschette in vimini usa e getta con dentro due legumi d'assaggiare, acqua e succhi di frutta serviti in speciali bicchieri usa e getta. quindi dietro gli c'erano sacchi di pattumiera enormi di queste robbe e davanti lo stand i buoni propositi ecologici!

son pazzo io o c'é una leggera dissonanza in tutto ciò!!!

laquartariflessione

a me sembra che stiamo precipitando verso un abisso dove la realtà non conta più. contano solo i cartelli e le segnaletiche, le primepagine e il paginone centrale, gli slogan e i gadget. se vi dico che questa giornata é ecologica con dei flyer, delle musichette rassicuranti, delle frasi con rime accattivanti e antipanico allora questa giornata é ecologica. buttate il gadget usa e getta e sentitevi dei braci cittadini del mondo!!!

al qualcuno che ha letto fino alla fine prego di lasciare traccia. vorrei capire se sono io che vedo sempre l'altra faccia della medaglia o se anche voi NON NE POTETE PIU' DI SENTIRVI PRESI PER IL CULO!!!
sempre che ci riesca a lasciare traccia visto che sembrerebbe che su questo mio blog non si riesce a lasciare facilmente i propri commenti, come parecchi mi hanno segnalato!!!